Feb 16, 2017 - Dolci    No Comments

Sbriciolata alle mele

IMG_1838

 

Un dolce regalo, una torta sbriciolata che piace a tutti. Saporite mele come ripieno che possono essere aromatizzate anche con un po’ di cannella.

La ricetta è presa dal blog di Fatto in casa da Benedetta con qualche modifica.

Per la Frolla
400 g di Farina per dolci
150 g di Zucchero semolato
120 g di Burro
2 Uova medie
1 Bustina di Lievito per Dolci

Per il Ripieno
4 mele Grandi golden o renette
130 g di Zucchero semolato o di canna
Succo di un limone

PROCEDIMENTO

Versiamo la farina in una ciotola, aggiungiamo 150 g di zucchero e una bustina di lievito per dolci. Mescoliamo bene tutto con un cucchiaio di legno e aggiungiamo due uova. Quindi il burro tagliato a tocchetti e a temperatura ambiente.

Ora continuiamo a mescolare con le mani per amalgamare il tutto. Dovremo ottenere un composto fatto di tante briciole.

In una padella prepariamo il ripieno. Laviamo, sbucciamo e tagliamo a cubetti le mele. Le versiamo in padella antiaderente insieme a  130 g di zucchero e il succo di un limone.

Portiamo sul fuoco e lasciamo cuocere 7-8 minuti sempre mescolando finché le mele non saranno cotte. A piacere si può aromatizzare con cannella in polvere.

Prendiamo una tortiera rotonda di 26 cm di diametro. Sul fondo sistemiamo un disco di carta forno oppure usiamo lo spray staccante. Versiamo metà della frolla per coprire la base, pressiamo leggermente con la mano e allo stesso modo formiamo anche i bordi.

Ora ci versiamo il ripieno alle mele che spalmiamo sulla superficie con un cucchiaio.

IMG_1833

Infine versiamo il resto della frolla coprendo uniformemente. Questa volta senza pressare.

IMG_1835

Cuocere in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 35/40 minuti.

Sfornare, lasciar raffreddare completamente e trasferire su un piatto da portata.

Decorare a piacere con zucchero a velo.

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

Sbriciolata alle meleultima modifica: 2017-02-16T21:27:00+00:00da paolaeletorte
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento