Archive from marzo, 2016
Mar 31, 2016 - Ricette    No Comments

Cupcakes con frosting

IMG_7177

I cupcakes sono dei dolcetti morbidi di origine americana che vengono spesso decorati in superficie con creme diverse. Possono essere usate: creme al burro, creme al formaggio (mascarpone, Philadelphia etc…),  ganache di cioccolato fondente o bianco, oppure glasse golose.

I cupcake si chiamano così perché sono grandi proprio come una tazzina (cup) e sono ideali per essere consumati come merenda o per un thè con le amiche.

Esistono numerosissimi libri di ricette su questi dolcetti, con tantissime varianti ma in ogni caso, semplici da realizzare.

Ingredienti per 12 cupcakes

2 uova intere a temperatura ambiente

115 gr. di burro morbido

190 gr. di zucchero

160 gr. di farina 00

115 gr. di latte a temperatura ambiente

3/4 di cucchiaino di lievito

aromi a piacere (limone, vaniglia)

ESECUZIONE 

Montare nell’impastatrice, burro, zucchero e aromi fino a quando il composto diventerà spumoso. Unire in macchina, uno alla volta, le uova.

Incorporare delicatamente la farina, precedentemente setacciata con il lievito, al composto di burro, alternandola con il latte. Riempire i pirottini posizionati nell’apposita teglia da cupcakes per 3/4. In questa fase, è molto utile usare una tasca da pasticcere. Cuocere in forno statico preriscaldato a 170 gradi per circa 20 minuti.

IMG_7090            IMG_7085

Fare sempre la prova stecchino che dovrà uscire asciutto. Appena sfornati, lasciarli intiepidire senza toccarli perché sono molto morbidi e poi sformarli e farli raffreddare su una griglia.

Se vogliamo realizzare la versione al cioccolato, togliamo alla dose sopra, 30 grammi di farina ed aggiungiamo 30 grammi di cacao amaro.

Quando i nostri cupcakes si saranno raffreddati completamente, possiamo decorarli con il frosting.

FROSTING AL CIOCCOLATO BIANCO

300 di cioccolato bianco di ottima qualità (Lindt, Novi)

200 gr di panna (va bene anche Hoplà)

Spezzettare il cioccolato bianco finemente e farlo sciogliere in 100 grammi di panna portata a leggero bollore in un pentolino. Mescolare con una spatola fino a quando sarà sciolto completamente e poi farlo raffreddare. Coprirlo con pellicola e farlo riposare in frigo per una notte. Il giorno successivo, riportarlo a temperatura ambiente. Nel frattempo montare la panna restante ed incorporarla al composto di panna e cioccolato bianco. Io l’ho messo nella planetaria con la frusta a filo ed ho aggiunto anche qualche goccia di colorante alimentare in gel verde foresta.

Con la sac a poche con bocchetta a stella distribuire la crema sui dolcetti partendo dall’esterno verso l’interno.

FROSTING AL PHILADELPHIA 

Un panetto di Philadelphia da 80 grammi

200 gr di panna vegetale

50 gr di zucchero a velo

aromi a piacere (vaniglia, limone, rhum o altro)

Mettere nella ciotola della planetaria con frusta a filo tutti gli ingredienti e montare sino a quando il composto risulterà ben sodo. Colorare a piacere con colorante alimentare. Stavolta ho usato la bocchetta liscia.

IMG_7178

Se si preparano con molte ore di anticipo, consiglio di conservarli in frigo e tirarli fuori un’ora prima di servirli.

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

Mar 31, 2016 - Ricette    No Comments

Jungle cupcakes

IMG_7169

Se avete intenzione di organizzare una festa a tema giungla, dovete assolutamente preparare questi coloratissimi  cupcakes.

Sono facilissimi da fare e rimangono morbidi per diversi giorni. Possono essere anche farciti con crema alle nocciole, marmellata o quello che più preferite.

Ingredienti

2 uova intere a temperatura ambiente

115 gr. di burro morbido

190 gr. di zucchero

160 gr. di farina 00

115 gr. di latte a temperatura ambiente

3/4 di cucchiaino di lievito

aromi a piacere (limone, vaniglia)

ESECUZIONE 

Montare nell’impastatrice, burro, zucchero e aromi fino a quando il composto diventerà spumoso. Unire in macchina, uno alla volta, le uova.

Incorporare delicatamente la farina, precedentemente setacciata con il lievito, al composto di burro, alternandola con il latte. Riempire i pirottini posizionati nell’apposita teglia da cupcakes per 3/4. In questa fase, è molto utile usare una tasca da pasticcere. Cuocere in forno statico preriscaldato a 170 gradi per circa 20 minuti.

IMG_7090            IMG_7085

Fare sempre la prova stecchino che dovrà uscire asciutto.

Se vogliamo realizzare la versione al cioccolato, togliamo alla dose sopra, 30 grammi di farina ed aggiungiamo 30 grammi di cacao amaro.

Io ne ho fatti molti così ho aromatizzato al limone, alla vaniglia, ho aggiunto gocce di cioccolato.

Li ho poi farciti utilizzando l’apposito attrezzo svuota cupcake, alcuni con marmellata di arance ed altri con Nutella.

IMG_7093

Ho poi utilizzato un po’ di gelatina di albicocche per far aderire la decorazione degli animali sulla superficie.

IMG_7095

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

Mar 31, 2016 - Ricette, Torte decorate    No Comments

Jungle cake

IMG_7112

Un bell’impegno per me realizzare questa torta. L’idea è stata presa dal web dalla mamma del festeggiato, il piccolo Leone che ha compiuto un anno. Io ho dovuto soltanto mettermi all’opera.

Mi spaventava il fatto che fosse molto alta e non troppo grande di diametro (25 cm), ma nel complesso, sono rimasta molto soddisfatta del risultato.

Brava la giovane mamma che ha avuto questa bella idea!

La torta era poggiata su due polistiroli alti 7,5 centimetri ognuno, il pan di spagna era alto 10 centimetri, fate un po’ la somma…

Quasi 26 centimetri di altezza! Non avevo mai fatto una torta così.

IMG_7099

Il pan di spagna era farcito con crema chantilly e fragole e bagnato con sciroppo di zucchero aromatizzato con limoni bio.

La copertura e tutte le decorazioni sono state fatte in pasta di zucchero.

IMG_7111

Qualche dettaglio:

IMG_7109                 IMG_7110

Questo invece è il fantastico allestimento realizzato dalla mamma e dalla nonna del piccolino dove è stata posizionata la torta.

IMG_7117

Complimenti a loro!

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

Mar 31, 2016 - Ricette di base    No Comments

Staccante per teglie (ricetta Bimby)

IMG_6950

Acquisto lo staccante spray ormai da molti anni e lo trovo davvero utile specialmente per quelle teglie con diverse scanalature dove con burro e farina ci metteresti un’eternità . Di questo prodotto però non mi piace molto l’odore dovuto agli ingredienti di cui è composto e così mi sono detta: perché non farlo in casa?

Certo non è proprio la stessa cosa, ma per me si è rivelato un valido aiuto che mi fa risparmiare tempo quando non ne ho molto a disposizione.

Questa ricetta prevede l’uso del robot da cucina Bimby, ma se non lo avete, potete usare tranquillamente anche un normale frullatore. La quantità che si ottiene è quella che vedete nella foto del barattolo.

E’ composto da soli tre semplici ingredienti:

70 gr di farina

120 gr di olio di semi di arachide

50 gr di burro morbido

ESECUZIONE

Con il Bimby: mettere tutto nel boccale, velocità 5 o 6 fino a quando gli ingredienti diventeranno un composto uniforme.

Si può conservare in un barattolo di vetro in frigorifero sino alla data di scadenza del burro (è utile mettere un’etichetta sul barattolo come promemoria).

Al momento dell’uso, basterà spennellarlo per bene nella teglia e versare l’impasto.

Io l’ho usato per ciambelle, dolci di Pasqua e molto altro. Provatelo anche voi.

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

 

 

Mar 30, 2016 - Dolci, Ricette, Ricette di base    No Comments

Cedro candito

IMG_7373

Eravamo a fare un giro in famiglia sulla bellissima Costa dei Trabocchi in Abruzzo, in provincia di Chieti, la mia terra, un posto bellissimo dove si posso scoprire davvero tante meraviglie della natura.

Nel far rientro a casa, ci siamo imbattuti in un mercatino di agrumi, tipici del posto e tra arance, mandarini e limoni, abbiamo intravisto anche un bel cedro. Ci siamo incuriositi perché dalle nostre parti non si trova mica così facilmente! Così l’abbiamo acquistato, era profumatissimo e pesava quasi un chilo e mezzo.

Il problema, una volta portato a casa, era cosa avrei potuto farci. Cercando qui e là sul web, ho trovato questa ricetta un po’ lunga ma anche molto facile. L’ho presa dal blog LA VISPA TERESA: http://terry-lavispateresa.blogspot.it/.

Devo dire che sono venuti proprio morbidi e buoni, io li ho messi in un barattolo di vetro e sistemati in congelatore. Se fosse stato il periodo natalizio però, li avrei intinti nel cioccolato fuso come faccio sempre con le scorzette d’arancia.

INGREDIENTI:

Cedri freschi con polpa soda
zucchero
acqua

ESECUZIONE:
1° giorno
Sbucciare i cedri, mettere le bucce in acqua per 24 ore cambiando l’acqua per due o tre volte (io l’ho fatto più spesso). Passato questo tempo, scolarle e tagliarle a striscioline.

2° giorno
Mettere le bucce in acqua fredda e far bollire per 10 minuti, scolarle, sciacquarle e pesarle.

IMG_7313

Pesare lo zucchero e l’acqua che dovranno essere di pari peso del cedro.

Rimettere le bucce in una pentola larga con lo zucchero e cuocere a fuoco lento fino a che le scorzette non rilasceranno il loro succo, dopo aggiungere l’acqua e far bollire per 10 minuti, mescolando delicatamente. Spegnere e lasciare raffreddare nello sciroppo (questo sarà sempre lo stesso, metteremo sempre lo stesso pentolino sul fuoco con lo sciroppo che man mano si ridurrà di volume).

IMG_7314

3° giorno: Ripetere la cottura facendo bollire per altri 10 minuti, spegnere e lasciare sempre raffreddare nello sciroppo.

IMG_7347

4° giorno
Ripetere per l’ultima volta la bollitura per altri 10 minuti.

IMG_7367

A questo punto scolare le scorzette di cedro e mettere ad asciugare ( io su carta da forno ) prima su un lato e poi dall’altro.

IMG_7368

Ed eccolo qui pronto nel mio barattolo, per essere conservato ed utilizzato nelle mie dolci preparazioni.

IMG_7371

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

Mar 22, 2016 - Torte decorate    No Comments

Torta con calle

IMG_7004

Una torta elegante, semplice ma d’effetto. Questa dummy cake (torta finta), mi ha dato molta soddisfazione.

Fare le calle non è molto difficile, l’importante è usare una pasta di zucchero idonea. Io ho usato pdz da modelling Laped.

Gli attrezzi di cui avremo bisogno sono pochi: un taglia biscotti a forma di cuore allungato, un mattarello, zucchero semolato di colore giallo, un cono di carta, un venatore per fiori e foglie e naturalmente pasta di zucchero bianca e gialla.

Basterà stendere sottilmente la pasta di zucchero, ricavare con lo stampo un cuore, creare le venature e avvolgerlo congiungendo le parti arrotondate unendole con un po’ di colla alimentare. Poi mettere il fiore sul cono di carta per dargli la forma.

Fare poi un rotolino con la pasta di zucchero gialla per formare il pistillo. Bagnarlo con l’aiuto di un pennellino con pochissima acqua e passarlo nello zucchero giallo.

Infilare infine il pistillo nella calla attaccandolo con un po’ di colla edibile. Io ho anche colorato con colorante in polvere giallo l’interno del fiore vicino al pistillo.

IMG_6998

Eccole pronte:

IMG_7002

Ho aggiunto infine delle foglie color verde mela riprendendo il colore del nastrino e della scritta.

IMG_7065

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

Mar 22, 2016 - Torte decorate    No Comments

Torta piscina

IMG_7141

Questa torta è dedicata ad una ragazza amante del nuoto. La sua mamma ha voluto farle una sorpresa per i suoi diciotto anni.

Io ho cercato di rappresentarla mentre nuota.

La torta è un pan di spagna classico bagnato con sciroppo di zucchero aromatizzato al limone, farcito di crema pasticcera e cioccolato.

Qualche foto dei particolari:

La borraccia, l’asciugamano e la spugna

IMG_7123

La tavoletta galleggiante

IMG_7124

Le infradito

IMG_7121

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

Mar 21, 2016 - Dolci, Ricette, Ricette    No Comments

Biscotti viennesi (riciclo albumi)

IMG_6991

Molto spesso mi capita di avere degli albumi avanzati da altre preparazioni e non sapere cosa farne. Vado sempre alla ricerca di ricette che mi permettano di utilizzarli.

Questa è una di quelle. Verranno fuori dei biscottini buonissimi che si manterranno fragranti per moltissimo tempo.

Potremo decorarli prima di cuocerli, con pistacchi, mandorle, ciliegie candite, chicchi di caffè e molto altro. Sono biscotti di frolla montata quindi avremo bisogno di una sacca da pasticcere per dar loro la forma. A nostro piacimento, ci serviremo di bocchetta a stella o liscia. In questo caso io ne ho messa una a stella media.

INGREDIENTI

  • 215 g di farina debole per dolci tipo 00
  • 180 g di burro morbido
  • 75 g di zucchero a velo
  • 30 g di albumi
  • 1 pizzico di sale
  • per aromatizzare:
  • 1 cucchiaino di aroma alla vaniglia
  • scorza di buccia di limone

Per decorare

  • granella di nocciole, ciliegie candite, mandorle pelate….

ESECUZIONE

In una ciotola capiente o nella planetaria , inserite lo zucchero a velo e il burro che deve essere morbido ma non sciolto (a pomata).

Montate burro e zucchero fino ad avere una crema ( se non avete la planetaria usate le fruste elettriche) aggiungete gli aromi e l’albume d’uovo.

Continuate ad impastare e per ultimo aggiungete la farina, meglio se setacciata.

Impastate tutto fino a quando il composto non risulterò ben amalgamato e morbido.

A questo punto riempite la sac a poche con il composto e formate i biscotti direttamente sulla placca rivestita di carta da forno. Dopo averli decorati a piacere, metteteli in frigo per mezz’ora circa, in questo modo non perderanno la forma in cottura.

IMG_6979                  IMG_6981

Cuocere i biscotti  in forno ventilato già caldo a 180° per circa 10- 12 minuti, devono colorarsi leggermente. Sfornateli,  aspettate un minuto che si raffreddino e poi fateli raffreddare completamente su una griglia per dolci.

IMG_6988

Volendo, quando  i biscotti saranno freddi, potete glassarne una parte con del cioccolato e decorarli con la granella di zucchero, di nocciole o la farina di cocco a seconda dei vostri gusti.

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

Mar 1, 2016 - Torte decorate    No Comments

Torta Star Wars

IMG_6835

Star Wars è tornato alla ribalta dopo l’ultimo film. Ho preparato così questa torta per un piccolo fan della famosa saga.

La torta è un pan di spagna al cacao farcito di crema al mascarpone con tuorli pastorizzati (ricetta Montersino). La bagna è fatta di latte e Nesquik visto che era destinata a bambini.

IMG_6821            IMG_6828

Devo dire che è stato un ottimo abbinamento.

Per la decorazione,  ho scelto sul web un’immagine e  l’ho fatta stampare su un foglio di pasta di zucchero. Ritengo che la qualità sia di gran lunga migliore rispetto alla stampa su ostia anche se non proprio economica.

Per le stelle ed il nome ho usato pasta di zucchero.

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

Mar 1, 2016 - Dolci, Ricette    No Comments

Tortine regina di Saba

IMG_6866

Questi tortini cioccolatosi, sono un’ottima soluzione per smaltire gli albumi che ci avanzano in alcune preparazioni. Si possono gustare a merenda con un buon the oppure a colazione con il caffè. L’esterno è friabile, il cuore è morbido. Vi consiglio di provarli!

INGREDIENTI

100 gr burro
100 gr cioccolato fondente al 70%
100 gr farina di mandorle o mandorle tritate finemente
150 gr zucchero a velo
100 gr albumi
70 gr farina
scorza di arancia bio grattugiata
2 cucchiaini rasi di lievito per dolci

ESECUZIONE

Far sciogliere al microonde o a bagnomaria  il cioccolato con il burro. Aggiungere le farine, lo zucchero a velo, gli albumi (non montati), la scorza di arancia e mescolare bene.

IMG_6857

Unire infine il lievito ed ottenere un composto omogeneo.

Mettere negli stampi e cuocere in forno preriscaldato statico a 180 gradi per circa 25 minuti.

IMG_6858

Fare la prova stecchino. Appena pronti, sfornare, far intiepidire e poi togliere dalle forme.

Decorare a piacere con zucchero a velo e cacao. Io ho usato uno stencil.

IMG_6865

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte