Archive from ottobre, 2014
Ott 3, 2014 - Album, Dolci, Torte decorate    No Comments

Torta Barbie

IMG_8614

 

La piccola Giulia ha compiuto 6 anni e la sua mamma mi ha chiesto di farle una torta con la Barbie.

Sarebbe stata una sorpresa, un regalo inaspettato per la festeggiata…

Ne avevo fatte anche altre di questo tipo, ma questa doveva essere bella, anzi bellissima!

Mi sono messa all’opera preparando la base della gonna alla quale sarebbe stata ancorata la bambola. Ho fatto quindi una dose di Rice Krispies treats (la ricetta: http://paolaeletorte.myblog.it/2014/08/18/pasta-cereali-o-rice-crispies-treats/) e, modellando con le mani leggermente unte, ho creato la forma che mi piaceva.

Ho avvolto di pellicola alimentare la Barbie e l’ho inserita nella “gonna”. Le ho legato anche i capelli in modo che non si disperdessero in giro…

L’ho poi vestita con la pasta di zucchero usando i colori preferiti dalla piccola: il rosa ed il fucsia.

IMG_8590

Ed eccola terminata in tutta la sua bellezza:

021

La torta era un pan di spagna farcito di crema chantilly e crema all’amarena con amarene sciroppate e bagna di sciroppo di zucchero e scorze di limone biologico.

Lo strato all’amarena (quello alla chantilly non ho fatto in tempo a fotografarlo):

015

In aggiunta alla grande, ho fatto anche questa tortina con stessa farcitura:

IMG_8600

La festeggiata sembra aver gradito molto, ne sono molto felice…

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

 

Ott 3, 2014 - Pizze e focacce, Ricette    No Comments

Focaccia barese

IMG_8656

Bontà e morbidezza sono le caratteristiche di questa focaccia.

Molto gustosa grazie al sapore delle patate presenti nell’impasto, bisogna provarla assolutamente!

INGREDIENTI per uno stampo da 30 cm. di diametro:

350 gr. di farina tipo 0

150 gr. di patate lessate e passate allo schiacciapatate

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

1/2 cucchiaio di sale fino

200 ml di acqua tiepida

12 gr. di lievito di birra

PER IL CONDIMENTO

200 gr. di pomodorini

50 gr. di olive nere denocciolate

sale q.b.

origano q.b.

olio di oliva q.b.

PREPARAZIONE

In una capiente ciotola o nella planetaria, mettere la farina setacciata. Sciogliere il lievito nell’acqua e aggiungerlo alla farina. Unire le patate schiacciate, l’olio ed impastare. Aggiungere infine il sale. Lavorare sino ad ottenere una consistenza elastica ma soda. Se risultasse troppo appiccicoso, aggiungere poca farina.

Lasciarlo lievitare in luogo tiepido, coperto da pellicola, fino al raddoppio.

page

Ungere la teglia e stendervi l’impasto lievitato facendo pressione con le dita per creare le fossette.

Distribuire sulla superficie i pomodorini lavati ed asciugati e tagliati a metà. Decorare anche con le olive e condire con olio, sale ed origano.

IMG_8626

Far lievitare nuovamente per circa 30 minuti ed infornare in forno statico già caldo a 250 gradi per circa 20 minuti.

IMG_8628

Ed eccola in tutta la sua bontà:

IMG_8636

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

 

 

 

 

 

Ott 3, 2014 - Dolci, Ricette    No Comments

Ciambella mandorlata

IMG_8401-vert

La ciambella mandorlata è un dolce semplice semplice, da gustare per merenda oppure con un buon thè. Io ho pensato di conservarne un po’ in congelatore,  l’ho tagliata a fettine ed avvolte una ad una con pellicola da cucina. Le tiro fuori al mattino per farle mangiare alle mie bimbe a scuola.

INGREDIENTI per uno stampo da 24/26 cm:

350 gr. di farina 00

350 gr. di zucchero

4 uova

1 bicchiere di latte

1 bicchiere di olio di semi di arachide

scorza grattugiata di un limone biologico

1 bustina di lievito per dolci

50 gr. di mandorle in scaglie e zucchero semolato per decorare

PREPARAZIONE

In una ciotola o nella planetaria, montare bene le uova con lo zucchero fino a che diventeranno chiare e spumose. Aggiungere la scorza di limone, il latte e l’olio. Amalgamare bene il composto.

Unire a questo punto poco per volta,  la farina setacciata insieme al lievito.

Imburrare ed infarinare una teglia per ciambella e versarvi dentro l’impasto preparato.

Distribuire in modo uniforme le mandorle in lamelle e cospargere con un po’ di zucchero semolato.

Cuocere in forno preriscaldato statico a 180 gradi per circa 40 minuti. Fare sempre la prova stecchino.

 

IMG_8400

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

 

Ott 3, 2014 - Pane, Ricette    No Comments

Crostini integrali con semi

foto nuove gerani 037

Un’altra ricetta della bravissima Sara Papa, tratta dal suo libro “Tutta la bontà del pane”.

Ottimi per accompagnare salumi o semplicemente da mangiare come stuzzichino o al posto del pane, sono uno tira l’altro. Possiamo usare i semi che più ci piacciono, la ricetta originale prevede semi di finocchio. Io  ho messo semi di girasole e di sesamo che noi amiamo di più.

INGREDIENTI

700 gr. di farina integrale

semi di finocchio o altro (sesamo, girasole, papavero, peperoncino…)

15 gr. di lievito di birra o 200 gr. di lievito madre

350 gr. di acqua

70 gr. di olio extra vergine di oliva

12 gr. di sale

ESECUZIONE

In una planetaria o sul piano di lavoro, versare la farina e raccogliere al centro il lievito sciolto nell’acqua. Amalgamare incorporando parte della farina e successivamente aggiungere l’olio e il sale.

Impastare sino ad ottenere un composto sodo ed elastico. Lasciar lievitare in una ciotola unta di olio, coprendo con pellicola alimentare, fino al raddoppio del suo volume.

Riprendere l’impasto e formare dei grossi bastoncini del diametro di circa 3 cm. Cospargere un tagliere di semi e rotolarvi i bastoncini, facendo in modo che si attacchino alla pasta.

page

Ritagliare dei pezzetti lunghi circa 3 cm. Porli si una teglia ricoperta di carta forno e farli lievitare nuovamente per 15 minuti. Cuocere in forno statico già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti, poi proseguire la cottura per altri 20 minuti a 150 gradi. Servire tiepidi o freddi.

Con un po’ di impasto avanzato,  ho fatto anche questi:

foto nuove gerani 031

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte