Archive from maggio, 2014
Mag 19, 2014 - Pane, Ricette    No Comments

Pane in cassetta al latte e semi

pane 016Per la festa della mamma ho ricevuto tre regali bellissimi, tre libri di cucina di cui uno sul pane della bravissima Sara Papa.

Questa ricetta è tratta dal suo libro “Tutta la bontà del pane”, ho dovuto apportare delle modifiche perché nell’originale c’erano le noci nell’impasto (120 grammi), ma io non avendone a sufficienza, ho deciso di farlo semplice semplice e di mettere dei semi di girasole e di zucca in superficie.

INGREDIENTI

500 gr. di farina tipo 1

270 gr. di latte intero

35 gr. di lievito madre essiccato o 12 gr. di lievito di birra o 150 gr. di lievito madre

1 cucchiaino di malto o di miele

10 gr. di sale

semi di zucca e di girasole q.b.

olio extra vergine di oliva

latte q.b. per spennellare

ESECUZIONE

Far sciogliere il lievito in circa 50 gr. di latte tiepido. Impastare il composto ottenuto con 100 gr. di farina. Formare un panetto e porlo in una ciotola coperta da un telo e far lievitare per circa 30 minuti in un luogo tiepido (io lo metto sempre nel forno spento con la lucina accesa).

Dopo questo tempo, nella planetaria oppure direttamente sulla spianatoia, disporre la farina setacciata rimasta. Raccogliere al centro il panetto lievitato, il malto, il sale ed il latte restante. Amalgamare il tutto sino ad ottenere un composto morbido ma consistente. Metterlo in una ciotola unta di olio e.v.o. e farlo lievitare sino al raddoppio.

Riprendere l’impasto e dividerlo in tre parti uguali. Formare dei filoni ed intrecciarli chiudendo le due estremità. Adagiare la treccia in uno stampo da plum cake da cm. 28 di lunghezza ricoperto di carta forno bagnata e strizzata. Spennellare con latte e cospargere con i semi di girasole e zucca.

cats

Lasciare lievitare nuovamente fino a che non avrà raddoppiato il suo volume.

Far cuocere in forno già caldo a 180 gradi per circa 50 minuti. Al termine, togliere la treccia dallo stampo, porla su una gratella e rimetterla nel forno spento ma ancora caldo, finchè non si sarà raffreddata.

Ed ecco la fetta:

pane 015

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

Mag 19, 2014 - Pesce, Primi piatti, Ricette    No Comments

Pennoni al salmone fresco con panna

paola 039

Un primo veloce, gustoso e anche molto delicato, è piaciuto persino alle mie bambine che non preferiscono il pesce.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

2 tranci di salmone fresco (circa 250 gr.)

200 ml panna da cucina

una noce di burro

una cipolla piccola

1 cucchiaino di doppio concentrato di pomodoro

prezzemolo q.b.

un bicchierino di vino bianco

500 gr. pennoni

ESECUZIONE

In una capiente padella, mettere la cipolla tagliata a piccoli pezzi ed il burro. Far soffriggere fino a che la cipolla diventi dorata. Pulire il salmone privandolo delle spine e della pelle e tagliarlo a cubettini. Unirlo al soffritto e far rosolare per 5 minuti. Bagnare con il vino bianco e far evaporare. Unire il concentrato di pomodoro.

cats

Aggiustare di sale e a fine cottura aggiungere la panna ed il prezzemolo tritato finemente.

paola 036

Nel frattempo, cuocere la pasta in abbondante acqua salata e, non appena pronta, amalgamarla al condimento (se occorre, aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta). Servire subito.

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

Mag 10, 2014 - Dolci, Ricette    No Comments

Muffins delirio al cioccolato

paola 008

Questa ricetta è dedicata a chi come me ama il cioccolato, sono dolcetti soffici e gustosi. L’ho scoperta sul sito cookaround, dove spesso vado ad attingere spunti. Dovete provarli anche voi e non ve ne pentirete!

INGREDIENTI (per circa 25 dolcetti)

280 gr. di farina 00
280 gr. di zucchero semolato
110 gr. di cioccolato fondente
14 gr. di lievito per dolci
60 gr. di cacao amaro in polvere
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di bicarbonato
200 gr. di latte
4 uova
90 gr di burro
90 gr. di yogurt bianco (io muller)

PREPARAZIONE:
Setacciare in una ciotola la farina ed il cacao. Aggiungere zucchero, lievito, vanillina e bicarbonato. Mescolare un po’ per amalgamare gli ingredienti.
Sciogliere a bagnomaria o nel microonde il cioccolato fondente con il burro.
In una ciotola più grande unire uova, latte e yogurt. Con una frusta a mano, sbattere gli ingredienti liquidi e poi iniziare ad aggiungere a cucchiaiate l’altro composto fino ad incorporarlo tutto. Aggiungere quindi il cioccolato fuso. Mescolare ancora.

paola 001      paola 002

Porzionare l’impasto nei pirottini sistemati negli stampi per muffin (io mi sono aiutata con una caraffa di vetro). Riempire gli stampini per 3/4. A piacere, distribuire qualche goccia di cioccolato sulla superficie.

paola 003          paola 004
Infornate in forno preriscaldato statico a 180° per circa 20 minuti.

Sfornare e lasciare raffreddare su una griglia.

paola 007

Buon appetito e al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

Mag 10, 2014 - Piatti unici, Ricette, Secondi    No Comments

Melanzane alla parmigiana

paola 025

Era tantissimo che non cucinavo questo piatto, devo dire sempre buonissimo. Si può preparare anche in anticipo e tenere in frigo sino al momento della cottura in forno.

Ce ne sono tante di varianti, c’è chi frigge le melanzane al naturale, chi solo con la farina, io ho voluto esagerare e friggerle sia infarinandole che passandole nell’uovo. Ogni tanto si può fare…

INGREDIENTI

2 melanzane viola grandi

400 gr. di passata di pomodoro

sedano, carota, cipolla q.b.

olio e.v.o. q.b.

3 uova intere

farina q.b.

sale q.b.

100 gr. di grana grattugiato

2 mozzarelle fresche

basilico q.b.

ESECUZIONE

Lavare le melanzane, togliere le estremità e tagliarle a fette da 1/2 cm. Cospargerle di sale e disporle, sovrapponendole con ordine, in un colapasta. Coprire con un piatto e mettervi dei pesi sopra (in questo modo toglieremo l’amaro alle melanzane). Far riposare per circa un’ora.

paola 041

Sciacquare le fettine ed asciugarle bene.

Infarinarle e passarle nelle uova sbattute con un pizzico di sale. Cuocerle in olio caldo fino a doratura. Scolarle su carta da cucina in modo da eliminare l’olio in eccesso e far raffreddare.

paola 042

Preparare nel frattempo un sughetto facendo un soffritto di carota, sedano e cipolla. Unire la passata di pomodoro e qualche foglia di basilico. Far cuocere per una mezz’ora e far raffreddare.

Tagliare le mozzarelle a piccoli cubetti e metterle a scolare in un colino.

In una pirofila,  distribuire sul fondo un paio di cucchiai di sugo e fare uno strato di melanzane. Cospargere con la salsa, la mozzarella ed il grana grattugiato. Procedere con gli strati sino ad esaurire tutti gli ingredienti.

paola 017        paola 019

Infornare in forno ventilato a 180 gradi per circa 30 minuti.

paola 023

Buon appetito!

Paola e le torte

 

 

 

 

 

Mag 9, 2014 - Dolci, Ricette    No Comments

Crostata alla confettura di fragole

foto 5

Un dolce goloso che piace a grandi e piccini, soprattutto se farcita con una confettura sana e senza conservanti fatta con le proprie manine…

E poi ci vuole davvero un attimo a farla!

INGREDIENTI per la frolla

250 gr. di farina 00

100 gr. di zucchero

100 gr. di burro freddo

scorza di limone grattugiata

1 uovo intero

1 tuorlo

1 punta di cucchiaino di lievito per dolci

confettura di fragole q.b.  (se volete farla voi: http://paolaeletorte.myblog.it/2013/05/20/confettura-di-fragole-la-mia-ricetta/)

ESECUZIONE

In una capiente ciotola, porre la farina setacciata, lo zucchero, il lievito, la scorza di limone ed il burro freddo a tocchetti. Sabbiare il composto, ovvero amalgamare con le mani tutti gli ingredienti sino ad ottenere una polvere di consistenza simile alla sabbia.

Se abbiamo una planetaria, sarà meno faticoso, mettiamo nella ciotola tutti gli ingredienti escluse le uova e con il gancio k facciamo girare a bassa velocità per qualche minuto. Una volta avuto lo stesso risultato, uniamo le uova e lavoriamo sino a che sia ben amalgamato.

Se procediamo a mano, uniamo le uova e finiamo di lavorare l’impasto, non scaldandolo troppo.

Avvolgere la pasta frolla nella pellicola per alimenti e far riposare in frigo per mezz’ora.

Trascorso il tempo di riposo, prendere i due terzi della pasta e stenderla su della carta forno. Adagiare il tutto su una teglia per crostate. Bucherellare con i rebbi di una forchetta il fondo prima di farcire con la confettura.

foto 2

Con la restante frolla, formare le striscioline per la decorazione.

foto 3

Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per circa 15 minuti.

foto 4

Far raffreddare sempre prima di sformare.

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

 

 

 

Mag 8, 2014 - Dolci, Ricette, Ricette    No Comments

Biscotti del re

068

Soffici e golosi, questi biscotti sono di origine sarda e li vidi fare qualche anno fa da una signora sul canale del Gambero Rosso. Ottimi per la colazione o la merenda dei bambini, sono anche molto semplici da realizzare.

INGREDIENTI

4 uova intere

8 cucchiai di zucchero

8 cucchiai di farina 00

semi di una bacca di vaniglia

1 pizzico di sale

zucchero a velo q.b.

 

ESECUZIONE

Nella planetaria o con uno sbattitore, montare gli albumi con un pizzico di sale. Far schiumare un po’ ed aggiungere lo zucchero fino ad ottenere la consistenza di una meringa. Unire i tuorli non montati ed amalgamare con una spatola. Incorporare infine la farina setacciata, poco per volta, girando delicatamente dal basso verso l’alto.

Mettere l’impasto in una tasca da pasticceria con la bocchetta a stella grande e formare i dolcetti su una placca rivestita di carna forno. Spolverizzare con abbondante zucchero a velo e cuocere in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 12/15 minuti.

 

069

Si conservano per diversi giorni in un sacchetto per alimenti.

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

Mag 7, 2014 - Piatti unici, Ricette, Secondi    No Comments

Peperoni ripieni

foto (1)

Non c’è cosa buona, i peperoni ripieni sono un piatto davvero squisito! Durante la cottura, il profumo che si diffonde in casa fa venire l’acquolina in bocca.

Per prepararli, scegliamo dei peperoni non troppo grandi, della qualità cornetto, io li ho comprati rossi, ma potete prendere il colore che preferite.

INGREDIENTI  per 4 persone

5 peperoni cornetto

100 gr. di pane bianco o mollica di pane raffermo

25 gr. di latte

1 uovo intero

sale q.b.

1/2 spicchio d’aglio

4 foglie di basilico

1 rametto di prezzemolo fresco

70 gr. di pecorino abruzzese grattugiato

100 gr. di prosciutto cotto a dadini

1 cucchiaio di grana grattugiato

olio extra vergine di oliva q.b.

ESECUZIONE

Lavare i peperoni e privarli del picciolo. Tagliare la parte superiore e rimuovere i semi e i filamenti bianchi.

In una padella mettere un filo d’olio e far cuocere un peperone tagliato a cubetti.

Con l’aiuto di un cutter, sminuzzare il pane, il prezzemolo, l’aglio ed il basilico. In una capiente ciotola, porre il composto ottenuto ed unire il pecorino, il grana, l’uovo e il prosciutto cotto.

Aggiungere infine i pezzetti di peperone cotti.

peperoni2

Amalgamare il tutto e riempire i 4 peperoni restanti.  Per evitare che il ripieno fuoriesca, infilzare con uno steccone la parte superiore di ogni peperone.

Adagiarli su una pirofila coperta di carta forno ed irrorarli con un filo d’olio.

dolci 055

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa un’ora.

 

Buon appetito e al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

 

 

 

Mag 6, 2014 - Ricette    No Comments

Finocchietti abruzzesi

dolci 018

La caratteristica di questi dolci sta nella loro semplicità, pochi sono gli ingredienti che li compongono, ma la loro bontà è assicurata! Sono presenti in tutti i forni abruzzesi, venduti in buste multi porzione perché si conservano per diversi giorni mantenendo intatta la loro fragranza.

Con questa dose ne vengono circa 30 di medie dimensioni.

INGREDIENTI

5 uova intere

250 gr. di zucchero

350 gr. di farina 00

scorza grattugiata di un limone

1 bustina di lievito

1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva

zucchero semolato q.b.

ESECUZIONE

Nella planetaria o con uno sbattitore, montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale. Battere i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere il limone grattugiato, l’olio e la farina setacciata. Si otterrà un impasto abbastanza consistente. Cominciare ad incorporare gli albumi poco per volta, delicatamente, aiutandosi con una spatola per non far smontare il composto.

Foderare una teglia con carta forno e con un cucchiaio, dosare l’impasto stando attenti a distanziarli tra loro.

dolci 015

Spolverizzare la superficie con lo zucchero semolato.

Cuocere in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 10 minuti, dovranno dorare leggermente.

Far raffreddare su una griglia e conservare in buste per alimenti.

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte

 

 

Mag 6, 2014 - Ricette, Ricette    No Comments

YO-YO a modo mio

dolci 024

Chi non li ricorda? Dischi di pan di spagna accoppiati da una morbida crema alle nocciole, una delle mie merende preferite. Fatte in casa però, con ingredienti naturali, sono sicuramente più buoni!

INGREDIENTI

5 uova intere

250 gr. di zucchero

350 gr. di farina

scorza grattugiata di un limone

1 bustina di lievito

1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva

crema alle nocciole q.b. per farcire

zucchero semolato q.b.

cioccolato fondente o glassa al cioccolato per decorare

ESECUZIONE

Nella planetaria o con uno sbattitore, montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale. Battere i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere il limone grattugiato, l’olio e la farina setacciata. Si otterrà un impasto abbastanza consistente. Cominciare ad incorporare gli albumi poco per volta, delicatamente con una spatola per non far smontare il composto.

dolci 014

Foderare una teglia con carta forno e con un cucchiaio o con la sac a poche, dosare l’impasto.

dolci 015

Spolverizzare con dello zucchero semolato.

Cuocere in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 10 minuti, dovranno dorare leggermente (il tempo di cottura dipenderà dalla dimensione dei biscotti).

dolci 017Sfornare, far raffreddare e staccarli dalla carta forno.   dolci 018

Accoppiare i dolcetti farcendoli con della crema alle nocciole.

dolci 021

A piacere decorare con del cioccolato fuso o glassa al cioccolato.

dolci 023

Al prossimo pasticcio,

Paola e le torte